I dieci posti più inquinati al mondo

Il Blacksmith Institute ha redatto la classifica delle dieci località più inquinate al mondo, nel 2007. Al primo posto Sumgayit, Azerbaijan, seguito da Linfen, China; Tianying, China; Sukinda, India; Vapi, India; La Oroya, Peru; Dzerzhinsk, Russia; Norilsk, Russia; Chernobyl, Ukraine; Kabwe, Zambia.

No Responses to “I dieci posti più inquinati al mondo”

  1. Vulker Says:

    Che strano, nell’elenco non vedo le localita’ piu’ odiate dai noglobba. Come si spiega cio’? Come e’ possibile che il global non inquini?

  2. les Says:

    perche’ i rifiuti dell’occidente vengono smaltiti nei paesi poveri in quanto fanno pagare molto di meno lo smaltimento, e soprattutto hanno molta meno regolamentazione in materia.

  3. Vulker Says:

    Ci sono documentazioni a riguardo?

  4. flo Says:

    “Chernobyl, Ukraine”
    strano…con tutte le schifezze radioattive (o nucleotiche)che svolazzano ancora nell’aria li’, proprio non me l’aspettavo…cio’ che invece mi meraviglia e’ vedere che l’india sia al 4° e 5° posto, ed il peru’ al 6°…bha’…

  5. p&p Says:

    hanno dimenticato casa mia..

  6. I dieci posti più inquinati al mondo | Quelchevuoi Politica Says:

    [...] Original post by R* [...]

  7. gizero Says:

    qui una mappa interattiva sulla situazione ambientale cinese.